Iscriviti ora!

Recensione MDCI – Invasion Barbare eau de parfum

SaveSavedRemoved 0

Recensione MDCI – Invasion Barbare eau de parfum

Invasion Barbare è una delle fragranze più famose e di maggior successo della lussuosa casa di nicchia MDCI . È apparso nel 2006 , nell’era del fiorire di marchi piccoli ma dedicati che cercavano di riportare valori e ideali vecchi e un po ‘ dimenticati nel mondo dei profumi. Questo è indicato dal nome stesso del marchio, abilmente concepito come un’associazione della famiglia fiorentina più riconoscibile, mecenati di molti artisti del Rinascimento: i Medici. Sebbene il nome stesso stia per Marchal Design & Creations Independantes, Claude Marchal , proprietario e fondatore del marchio, è, per molti versi, unmecenate degli artisti profumieri contemporanei . Fornisce loro risorse illimitate e totale libertà creativa per creare secondo la loro sensibilità e visione. E in cambio, hanno creato alcune delle fragranze più belle di oggi . Invasion Barbare è senza dubbio uno di quei profumi.

L’ideatrice di Invasion Barbare è Stephanie Bakouche , una giovane profumiera che, all’epoca, si era appena diplomata alla prestigiosa ISIPCA Academy for Perfumers. Per caso, ha incontrato Claude Marchal a un evento di profumi, gli ha dato alcuni campioni delle sue creazioni di cui si è innamorato, principalmente a causa dell’elevata percentuale di ingredienti naturali con cui Stephanie amava lavorare. Anche se bilanciarli è molto difficile nelle composizioni di profumi contemporanei. Si è rivelata una buona mossa, sia per la stessa casa MDCI, poiché Invasion Barbare è diventato uno dei loro profumi più venduti , nonostante i prezzi molto alti, sia per il mondo dei profumi stesso, in quanto ha ricevuto una fantastica interpretazione moderna della categoria dei profumi tradizionali fougere.

Ci sono diversi modi in cui l’ innovazione può essere introdotta in un genere di cui si potrebbe dire che tutto è già stato detto, specialmente durante gli anni ’80. Era un periodo di classici maschili di culto che appartengono a questa categoria come Azzaro Pour Homme . Il primo è sostituire il tradizionale accordo di lavanda e cumarina con uno simile, come ha fatto Pissara Umavijani con l’ accordo di fieno e vaniglia nel fantastico profumo Dusita Erawan . Il secondo è valorizzare la nota profumata della lavanda come mai prima d’ora, come ha fatto Antonio Gardoni nel rivoluzionarioBogue Mem . E il terzo modo , quello che Stephanie Bakouche ha fatto brillantemente, è quello di arricchire, approfondire ed elevare la composizione con una varietà di note fragranti che produrranno veri e propri fuochi d’artificio nel nostro naso.

L’apertura di Invasion Barbare racchiude aromi rinfrescanti di bergamotto e pompelmo, più succosi, fruttati che secchi, agrumati come nella maggior parte dei profumi maschili come Bvlgari Aqua Amara . Ciò che rende l’apertura della fragranza più unica rispetto alla maggior parte dell’offerta standard è la nota fragrante della viola, che dona un fascino classico e un’allure dandy . Dopo l’esplosione di agrumi, Invasion Barbare rivela tutta la sua complessità nelle note di cuore. La vera ricchezza di varie spezie dominate dal cardamomo è completata dal caratteristico timo,che, oltre al suo profumo aromatico ed erbaceo, ha anche una sottile ma sensibile sfaccettatura coriacea . La base del profumo è una miscela di patchouli, muschio bianco e un’enorme quantità di vaniglia bourbon , che conferisce all’intera creazione un tono orientale caratterizzato da un megadose di vaniglia e resine profumate . Nonostante il nome stesso, Invasion Barbare non ha nulla di barbaro in sé, anzi. È uno dei profumi più armoniosi e raffinati e sarebbe l’ideale per tutte le occasioni e tutte le stagioni, se te lo puoi permettere, ovviamente.

SCOPRI DI PIÙ SUI MODERN FOUGERES: Il sexy e popolarissimo Le Male di Jean Paul Gaultier e l’insolito e geniale Mem di Bogue.[Note olfattive] note di testa: bergamotto , pompelmo , violetta ; note di cuore: lavanda, cardamomo, zenzero, timo ; note di fondo: muschio, vaniglia, patchouli.[Fragrance group] fougere orientale.

La creatrice del profumo è Stephanie Bakouche.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Fan Perfume
Logo
Register New Account
Reset Password