Iscriviti ora!

Recensione di Kilian – Playing with the Devil: Lovely fruit

SaveSavedRemoved 0

Recensione di Kilian – Playing with the Devil: Lovely fruit

Playing with the Devil è un profumo del marchio di nicchia francese Kilian , fondato dieci anni fa da uno degli eredi dell’Impero Hennessy – Kilian Hennessy. È l’ultimo di una serie di profumi della collezione In the Garden of Good and Evil, che tratta il concetto di frutto proibito, peccato e giochi diabolici . I profumi Kilian sono diventati rapidamente popolari in tutto il mondo dei profumi, anche al di fuori della profumeria di nicchia, grazie alle loro potenti formule, immagini intriganti, bottiglie di lusso e nomi ispirati alle opere d’arte, sia nel campo del cinema che della pittura, della letteratura e della musica. Dopo tutto, a chi non piacerebbe provare un profumo chiamato Some Like it Hot, Killing me Softly, Back to Black o Liaisons Dangereuses?

L’idea che Kilian Hennessy ha avuto da quando ha fondato il marchio Kilian era di riportare la profumeria al suo antico splendore , quello che aveva tra la fine del diciannovesimo e l’inizio del ventesimo secolo. Ha utilizzato l’istruzione acquisita lavorando con famosi profumieri per i marchi più famosi come Christian Dior, Paco Rabanne e Giorgio Armani, così come la tradizione di famiglia di creare e coltivare marchi di lusso. I ricordi che conservava della sua infanzia, l’odore di brandy e zucchero che emanavano le cantine di Cognac, Kilian ha cercato di trasmettere e intrecciare nella maggior parte dei profumi. Ed è riuscito in quel nobile obiettivo? A giudicare da Estee Lauder, che ha acquistato Kilian, così come da altri marchi di nicchia, lo è certamente. Quello che è certo è che ci sono creazioni fantastiche e bellissime tra i profumi Kilian, e Playing with the Devil è una di queste.

Nonostante il nome e l’idea alla base del profumo, Playing with the Devil è un profumo infinitamente romantico e adorabile . Nel gioco di Good and Evil, Good ha vinto in questo caso, anche se Kilian afferma che avevano intenzioni diverse. A dire il vero, c’è qualcuno che parla più pacatamente del Diavolo stesso?

La composizione del profumo di Playing with the Devil è fruttata orientale, con uno straordinario e insolito accordo di ribes nero, litchi e arancia che domina tutta la composizione. In questo accordo, tutto ciò che le note fruttate possono fornire nei profumi, l’acidità e la terrosità del ribes nero, l’esotismo e la dolcezza del litchi e l’amarezza e la freschezza dell’arancia sono uniti ed enfatizzati in modo meraviglioso. Giocare con il diavolo non è come la maggior parte dei profumi di frutta che possiamo annusare nelle profumerie standard e la cui insapore e scarsa esecuzione sono travolgenti al giorno d’oggi. Giocare con il diavolo è come Chanel Cristall e e Guerlain Pamplelune, un’esposizione fragrante di frutta che non è un’imitazione dell’esistente, ma come se fosse il risultato delle nostre fantasie sul Giardino dell’Eden e frutti che si possono trovare solo lì, mai nel mondo reale. Chissà, forse Calice Becker stava giocando con il Diavolo per fare questo profumo.[Note olfattive] note di testa: pesca, litchi, arancia , ribes nero ; note di cuore: rosa, gelsomino, paprika, pepe ; note di fondo: vaniglia, benzoino, cedro , sandalo, patchouli, fava tonka .[Gruppo di fragranze] fruttato orientale

La creatrice del profumo è Calice Becker.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Fan Perfume
Logo
Register New Account
Reset Password