Iscriviti ora!

Perché il design della bottiglia di profumo è importante.

SaveSavedRemoved 2

Perché il design della bottiglia di profumo è importante quanto il design del profumo


Il regno del design delle bottiglie di profumo al dettaglio è al tempo stesso sconcertante e paradossale, nonostante il fatto che la loro funzione sia piuttosto semplice.

La loro bellezza abbagliante incastonata nel vetro li separa visivamente dai distributori di liquidi convenzionali, ma in realtà hanno lo stesso scopo.

La narrazione della creazione della bottiglia di profumo non è meno affascinante e sofisticata della fragranza che contiene .

Secondo il designer, fotografo e regista, Fabien Baron: “I designer stanno effettivamente ispirando i profumieri e dando loro idee … Anche se la fragranza è sorprendente , le persone non la compreranno se non la capiscono. Hanno bisogno di sentire una connessione o semplicemente non funzionerà. “

Si dice che il diavolo sia nei dettagli, e questo assioma non potrebbe essere più vero che nel caso del packaging e del marketing delle fragranze.

Se eseguito correttamente, il fascino misterioso della bottiglia, che è molto più che un semplice dispensatore di fragranze, è allo stesso tempo audacemente mostrato e allo stesso tempo nascosto in bella vista.

Il design di una bottiglia deve fare sia una dichiarazione di moda che uno stile di vita per influenzare la percezione ultima del suo contenuto. Dovrebbe anche attrarre consumatori di diverse fasce demografiche .

Sebbene possa sembrare incongruo immaginare che l’impatto visivo di un profumo a volte possa essere più importante dei suoi poteri olfattivi , l’idea di lavorare dall’esterno su un profumo è stata una procedura operativa standard per molti, molti anni. 

È come quel proverbiale carro davanti ai buoi, ma ciò non significa (di nuovo il paradosso) che i designer siano liberi di progettare ciò che desiderano.

In effetti, spesso li colloca in un approccio più deliberato. È la bottiglia che non solo restituirà la forma della formulazione finale ma, per la sua stessa presenza, racconterà anche la storia.

Ancora una volta nelle parole di Baron: “La gente ama la storia e ciò che rappresenta. Pensa a come cresciamo per apprezzare le piccole stranezze e imperfezioni delle persone di cui ci innamoriamo. Più forte è la nostra connessione emotiva, più bellezza vediamo “.

Non sorprende che il design della bottiglia sia ancora più importante per i creatori e fornitori di profumi contemporanei di quanto non lo sia mai stato in passato a causa dello shopping online e del suo richiamo di convenienza per il consumatore moderno.

A causa del fatto che non c’è scambio tattile o umano nel cyber-spazio, è l’impatto visivo di una fragranza che cattura e accende l’interesse dei consumatori.

Il designer francese, Thierry De Baschmakoff, afferma: “La bottiglia è la prima forma di comunicazione e il primo contatto che le persone hanno con un profumo. Quindi, ovviamente, deve risuonare. “

È la magistrale attenzione a ogni aspetto dello sviluppo e del confezionamento che attira il consumatore nel lussuoso cosmo della fragranza catturata all’interno della bottiglia.

È la porta che conduce all’avventura olfattiva che attira l’attenzione e aiuta a vendere la fragranza.

Una bottiglia di profumo dal design estetico aumenta il valore di un profumo elegante , che a sua volta consente alle case di profumi di raccogliere maggiori profitti e stabilire un punto d’appoggio più forte in questo mercato globale altamente competitivo.

Uno studio pertinente

Un documento della conferenza del 2014 scritto da Camila Assis Peres Silva dell’Università di San Paolo in Brasile e intitolato: Packaging, Color and Scent Perception è stato presentato alla 9a Conferenza Internazionale su Design ed Emozione.

L’attenzione era focalizzata sull’importanza dell’uso dei colori nel design di un packaging per i profumi come mezzo per comunicare visivamente con i consumatori e influenzare la percezione delle fragranze. I risultati hanno indicato che questo funziona perché le qualità non dette sono assegnate ai colori in quanto riflettono le esperienze quotidiane.

Ad esempio, il fuoco, che emana calore, varia dal giallo al rosso e il ghiaccio, che si traduce in freddo, è blu. Inoltre, la forma, la consistenza e il colore quando combinati devono essere coerenti se si desidera attivare una risposta desiderata.

Bottiglia di profumo Design come forma d’arte

Il profumo era un bene prezioso nel mondo antico e gli artefatti delle prime culture rivelano molti diversi tipi di contenitori.

Gli egiziani creavano fiasche ornamentali fatte di argilla e legno, mentre i palestinesi costruivano bottiglie di vetro squisitamente colorate per custodire le loro fragranze.

I vasi dipinti a mano a forma di animali erano preferiti dai primi greci, ei romani erano noti per scavare le interiora di pietre preziose per servire da contenitori per i profumi che erano preziosi quanto il loro contenuto.

Secondo Mary Ellen Lapsansky , vice presidente della Fragrance Foundation , un’organizzazione con sede negli Stati Uniti che promuove ed educa i consumatori sull’uso dei profumi: “La bottiglia dovrebbe essere un ‘oggetto d’arte’; è davvero ciò che fa la dichiarazione. È il punto di forza … I clienti non pagano solo per il profumo all’interno, ma anche per il flacone attraente, poiché i due vanno di pari passo. Le principali case di profumi prestano particolare attenzione al modo in cui progettano la bottiglia di profumo, anche se pochissime osano essere troppo diverse nella loro presentazione.

I design contemporanei delle bottiglie di profumo sono diventati più audaci e persino iconoclastici, utilizzando forme inaspettate e strane, come la forma umana, che di solito non ispirano i motivi per il confezionamento.

Inoltre, le influenze sociali spesso si manifestano. Ad esempio, le bottiglie di profumo destinate alla vendita al settore giovanile urbano spesso presentano aspetti dei graffiti di strada e della cultura di Internet.

Collezioni di bottiglie di profumo

Le bottiglie di profumo sono manufatti di lusso di epoche a lungo sbiadite nel tunnel del tempo. Sono parte integrante di una narrazione storica sull’essenza della bellezza attraverso i secoli. 

Popolari in tutta Europa durante il Medioevo, le bottiglie erano costruite con una vasta gamma di materiali in ceramica, vetro e metallo. 

Originariamente realizzati a mano individualmente in piccole quantità, la miriade di progressi portati dalla rivoluzione industriale nel 19 ° secolo ha trasformato la produzione di flaconi di profumo in una grande industria per i produttori di vetro e le case di profumo affermati.

I flaconi di profumo antichi e vintage possono essere piccoli o grandi e coprire la gamma di forme e design. All’alba del secolo scorso, le bottiglie di profumo erano anche progettate come gioielli da indossare come collane. 

Ci sono, tuttavia, alcune qualità che sono considerate più collezionabili di altre. Le bottiglie di profumo cecoslovacche, ad esempio, sono molto apprezzate per la loro vivace colorazione, finiture e ornamenti.

Composte di cristallo, queste bottiglie hanno spesso tappi intricati che possono essere grandi quanto la bottiglia stessa.

Le bottiglie di profumo edoardiane erano spesso costruite interamente in argento o oro e adornate con incisioni complesse, e le bottiglie di profumo vittoriane sono note per i loro design in vetro e per lo più tappi d’argento.

Jonathan Cohen, marketing manager di DuPont, un produttore mondiale di resine utilizzate per una miriade di applicazioni di imballaggio, afferma: “Oggi, quasi tutti i tappi anche per le fragranze più costose sono realizzati in plastica … un   polimero più leggero e indistruttibile che offre ancora una brillantezza e una trasparenza simili al vetro. Il polimero è resistente agli ingredienti della fragranza e non altera la natura del profumo. “

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Fan Perfume
Logo
Register New Account
Reset Password