Iscriviti ora!

Papillon – Recensione di Salome: mistico e sensuale

SaveSavedRemoved 0

Papillon – Recensione di Salome: mistico e sensuale

Salome è un profumo di una piccola casa di profumi artistici dell’Inghilterra chiamata Papillon . In pochi anni hanno creato un numero sorprendentemente elevato di fragranze di successo , per gli standard sia dei critici che degli appassionati di profumi, e sappiamo tutti che spesso non corrispondono. L’oscura e inebriante Anubi raggiunse l’immensa popolarità e non molto indietro si trova la mistica Salome, che, come la sua ispirazione biblica arrivata alla testa di Giovanni Battista, lo fece per molti amanti del profumo di nicchia in tutto il mondo.

salome

L’ispirazione per questo profumo, la creatrice Liz Moores, ha trovato in una foto in bianco e nero di una ballerina erotica che le ha ricordato irresistibilmente la bella e mortale Salome. Voleva creare un profumo che trasudasse mistero e sex appeal . Ci è riuscita? La metterò in questo modo: un’altra testa di amanti dei profumi è finita su un piatto d’argento.

Coloro la cui memoria del profumo risale a decenni, quando provano Salome, ricorderanno immediatamente il leggendario profumo Kouros di Yves Saint Laurent, che con la sua estetica da toeletta e l’uso pesante di note animali che ricordano i bagni pubblici imbevuti di testosterone. Dove Kouros è stato ispirato dall’odore di urina, Salome è stato ispirato dall’odore di una sella di cavallo. Animale, sporco e stravagante . Ma non è una novità nel mondo dei profumi. Dopotutto, uno dei profumi da donna più belli di tutti i tempi, il classico senza tempo Shalimar, è stato ispirato dalle mutandine dell’amante di Monsieur Guerlain. I profumieri possono trovare ispirazione ovunque, in qualsiasi profumo. Tuttavia, dipende dal loro talento, ispirazione e talvolta fortuna, se saranno in grado di elevare quella fragranza a vette artistiche ed esteticamente perfette.

L’apertura di Salomè è molto netta, come solo quella intrisa di note fragranti di origine animale può esserlo. Ma questa spaventosa, bella, ma spaventosa apertura viene presto sostituita da note più morbide e vellutate di rosa e garofano. E quando ti rilassi abbastanza, una grande dose di gelsomino, che, come dicono i devoti, assomiglia in modo subliminale ai succhi sessuali, il cumino, che ricorda l’odore del sudore, e il muschio, che è associato a sai cosa, sono lì per eccitare la tua immaginazione e passioni. Se vuoi sentire l’odore del sesso circa 2000 anni fa, prova Salome .[Note olfattive ] gelsomino, garofano, arancia rossa, rosa, fiori d’arancio, tabacco, castoreo, vaniglia, fieno, storace, patchouli, bergamotto, muschio di quercia, cumino, betulla.[Fragrance group] cipriato floreale.

La creatrice del profumo è Liz Moores.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Fan Perfume
Logo
Register New Account
Reset Password