Iscriviti ora!

Papillon – Recensione di Anubis eau de parfum

SaveSavedRemoved 0

Papillon – Recensione di Anubis eau de parfum

Anubis è un profumo di un marchio di nicchia inglese chiamato Papillon , apparso nel 2014 insieme ad altre due fragranze: Angelique e Tobacco Rose . In un tempo che sembra invaso da nuove uscite di profumi , sia dal regno dei designer che da quelli di nicchia, sembra quasi impossibile realizzare qualcosa che attiri la consapevolezza e accenda l’immaginazione dei veri amanti dei profumi. Di anno in anno nascono nuovi marchi. Non è più solo la divisione standard in case di design e case di nicchia perché ora sono in gioco sia le case d’arte che quelle indipendenti . Oggi parliamo di un profumo che è riuscito a distinguersi dall’intera pervasiva cacofonia e conquistare il cuore (e il naso) sia degli appassionati di profumi che dei critici.

Ciò che è interessante del profumo Anubis non è solo il nome , anche se il nome stesso è intrigante e descrive perfettamente ciò che ci attende quando essenze profumate si uniscono al calore della nostra pelle, ma anche il fatto che sia riuscito a dire qualcosa di nuovo sul tema senza tempo di cuoio e resine profumate . Un nuovo punto di vista sulla bellezza , non saltando immediatamente all’estetica della bruttezza come fanno i marchi di nicchia per inerzia, ma solo dando una miscela unica che incanta a prima vista.

Proprio come Anubi è il dio degli inferi dell’antico Egitto , sembra che questo profumo regoli divinamente note profonde e oscure , note che sono nel “mondo sotterraneo” di molti profumi, ma qui sono unite in modo malvagio e sensuale . C’è un piacere innato, per coloro che sono abbastanza coraggiosi da arrendersi ad esso quando l’uomo si abbandona all’oscurità dei suoi desideri repressi , conservati lontano dalla luce. Se siamo pronti a tuffarci dentro, sapendo che quando emergeremo, probabilmente non saremo mai più gli stessi.

La composizione del profumo del profumo Anubis è orientale, il che significa solo una cosa. Una grande dose di resine profumate , come l’ambra o la vaniglia afrodisiaca. In questo caso si tratta di una deliziosa resina profumata, succosa, quasi come un frutto troppo maturo, intrisa di note di incenso e cuoio, che contrastano profondamente con la dolcezza delle resine profumate , eppure formano un insieme unico, amato da millenni , soprattutto in Medio Oriente. Acuta mancanza di note di testa e di cuore , come se fosse per chi mangia sempre per prima la parte più fine, cremosa e gustosa della torta. Per persone appassionate che, al solo pensiero del piacere che dovrebbe seguire, perdono il controllo e cedono. Anubis è un profumo diistinto e impulsi sfrenati provenienti dall’id, strato base della nostra personalità. Tuttavia, c’è qualcosa nei suggerimenti , nell’anticipazione e nei preliminari forniti dalle note di testa e di mezzo nel profumo, quindi la mia lamentela principale con questo profumo è che fornisce solo una parte dell’esperienza. L’oscurità, per quanto attraente possa essere, può essere riconosciuta solo attraverso la luce, e sono i toni luminosi, luminosi, freschi e le trame a contrasto di luce che mancano ad Anubis per arricchire la nostra esperienza con tutti i colori dello spettro .[Note olfattive ] gelsomino, cuoio, incenso, sandalo, labdano, immortelle, loto, zafferano.[Fragrance group] orientale.

La creatrice del profumo è Liz Moores.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Fan Perfume
Logo
Register New Account
Reset Password