Iscriviti ora!

Il più antico produttore di profumi al mondo

SaveSavedRemoved 0

Il più antico produttore di profumi al mondo

310 anni di lotta contro gli imitatori

Una delle più antiche aziende tedesche festeggia il suo anniversario: da 310 anni esiste a Colonia la società “Johann Maria Farina gegenüber dem Jülichs-Platz GmbH”. E per quasi tutto il tempo la più antica fabbrica di profumi del mondo ancora esistente ha combattuto contro contraffattori, imitatori e pirati dei prodotti.

Il 13 luglio 1709 Giovanni Battista Farina fondò la società “GB Farina” nella sua casa d’adozione di Colonia. La sua famiglia era originaria di Santa Maria Maggiore in Piemonte, in Italia. La nuova azienda vendeva principalmente articoli di moda fino a quando Johann Maria, il fratello minore di Giovanni, entrò in azienda nel 1714.

Johann Maria Farina (1685-1766) sviluppò un’acqua profumata, un “Aqua mirabilis” o “acqua miracolosa”, come la chiamavano (all’epoca si diceva anche che i profumi avessero un effetto medicinale, che i produttori raramente negavano). La fresca fragranza di Johann Maria Farina differiva notevolmente dai profumi pesanti ed estremamente costosi che erano comuni tra la nobiltà del tempo. Non si basava su essenze di muschio ma su note di bergamotto, limone e arancia. “La mia fragranza è come una mattina primaverile italiana dopo la pioggia”, si dice che Johann Maria abbia descritto la sua creazione.

Da Colonia al mondo

In seguito ha chiamato il suo profumo “Eau de Cologne” in onore della sua città adottiva di Colonia. Il prodotto doveva lanciare lentamente una carriera mondiale e dare finalmente il nome a un’intera classe di fragranze. Farina è riuscita a mantenere costantemente alta la qualità dei suoi prodotti attraverso una politica di acquisto sovrana delle materie prime, un’operazione produttiva ben strutturata e non da ultimo grazie alle sue capacità di profumiere, ovvero grazie al suo naso unico. Era praticamente l’inventore del profumo di marca. Fino ad oggi, Farina ha prodotto Eau de Cologne secondo la sua ricetta originale.

Inizialmente, tuttavia, la vendita di acqua profumata rimase un’attività secondaria; fu solo con il passare degli anni che “Eau de Cologne” divenne il fulcro delle attività di Farina. Dopo la morte di suo fratello, Johann Maria continuò l’attività dal 1733 sotto il suo nome e nella nuova sede – Obenmarspforten 23, “gegenüber” (di fronte) Jülichs-Platz. La forma abbreviata di questo indirizzo – ” Farina gegenüber ” – è diventata un marchio.

Il profumo di principi e celebrità

La popolarità della Kölnisch Wasser crebbe rapidamente, prima in Francia e poi in tutta Europa. Eau de Cologne ha dominato il mercato della profumeria almeno fino alla fine del XIX secolo. L’azienda di famiglia Farina divenne all’epoca il produttore di profumi più famoso al mondo e un fornitore di corte di molte corti reali. Molti personaggi famosi da Mozart, Schiller e Napoleon a Heine, Beethoven e Oscar Wilde a Thomas Mann e Bill Clinton furono clienti di Farina nel corso degli anni. Negli archivi dell’azienda – esistente dal 1709! – puoi trovare ordini dalla Regina Vittoria (600 bottiglie!), Goethe (“6 bicchieri”) o Kaiser Guglielmo I (“la solita spedizione”).

Un’imitazione diventa più famosa dell’originale

“Farina gegenüber” mette in guardia contro le imitazioni, 1926

Non c’è da stupirsi, quindi, che questo successo abbia suscitato il desiderio e chiamato gli imitatori sulla scena. Prima dei giorni in cui funzionavano i diritti di proprietà industriale, i pirati dei prodotti erano in grado di mettersi al lavoro senza ostacoli. Un certo numero di prodotti concorrenti sono apparsi sul mercato con nomi di produttori molto simili. Uno di loro è finalmente diventato più conosciuto dell’originale: quando si parla di “Eau de Cologne”, la maggior parte delle persone oggi pensa a “4711”, un imitatore ormai anche molto ricco di tradizione.

Wilhelm Mülhens vendeva Eau de Cologne nella Glockengasse di Colonia dal 1799. Per trarre profitto dalla reputazione di Farina, chiamò la sua azienda “Franz Maria Farina, Glockengasse 4711, Colonia”. Questo fu l’inizio di lunghe controversie con “Farina gegenüber”. Mühlens prese ripetutamente persone di nome Farina (un nome comune in Italia), che non aveva nulla a che fare con la famiglia “gegenüber”, come dipendenti o soci a bordo per dare al nome plagio dell’azienda un’apparenza di giustificazione.

Tutela dei marchi in tempi antecedenti ai diritti di proprietà intellettuale

“Farina gegenüber” quindi annunciata sul “Frankfurter Nachrichtenblättern” del 20.9.1805: “Al fine di evitare qualsiasi confusione nei nomi tra Johann Maria Farina gegenüber Jülichsplatz e Franz Maria Farina, che quest’ultima non sembra evitare nel tallone di il suo Cöllnisch Wasser attraverso i suoi foglietti d’uso e annunci; il sottoscritto si sente in dovere di dichiarare che il designato Franz Maria Farina in realtà è il signor Wilhelm Mühlens di Cölln “, che aveva” comprato “il nome di un certo Carl Franz Farina da Bonn.

Fu solo nel 1873 che a Mühlens fu definitivamente vietato l’uso di “Farina” nel nome dell’azienda. Da allora l’azienda si chiama “Eau de Cologne- und Parfümerie-Fabrik Glockengasse No. 4711 gegenüber der Pferdepost”. Oggi appartiene alla società Mäurer & Wirtz. Originale e imitazione sono entrambe tra le più antiche marche di profumi al mondo; 4711 piuttosto nella fascia di prezzo basso, Farina come prima come articolo di lusso.

Pioniere della protezione della proprietà industriale

In questo contesto, non sorprende che la famiglia Farina sia stata uno dei pionieri nello sviluppo dei diritti di proprietà industriale in Germania. Jean Marie Farina (1809-1880) ha combattuto per decenni per la protezione legale del marchio. Nel 1836 fece la sua prima sottomissione corrispondente alla burocrazia ministeriale prussiana responsabile. Nel novembre 1874, la prima legge sulla protezione dei marchi fu finalmente approvata nel Reichstag tedesco ed entrò in vigore il 1 ° maggio 1875. Johann Maria Farina gegenüber dem Jülichs-Platz fu la prima azienda di Colonia a registrare le proprie etichette come marchi

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Fan Perfume
Logo
Register New Account
Reset Password