Iscriviti ora!

Gucci – Recensione Guilty Absolute eau de parfum

SaveSavedRemoved 0

Gucci – Recensione Guilty Absolute eau de parfum

Guilty Absolute è la prima fragranza maschile realizzata nel 2017 a seguito della collaborazione tra il nuovo direttore creativo di Gucci Alessandro Michele e il famoso profumiere Alberto Morillas. L’idea era di creare un “nuovo patchouli” molto popolare negli anni ’70. Il desiderio creativo di Allessandro è quello di dare all’eleganza degli anni Settanta un nuovo tocco moderno e Guilty Absolute è l’equivalente del profumo di quel corso di moda. A tale scopo, hanno utilizzato due sostanze chimiche aromatiche legnose in pelle sintetica chiamate Woodleather e Goldenwood. Combinato con estremamente maschilevetiver e patchouli hanno realizzato un profumo che secondo loro è una creazione d’avanguardia per gli uomini della nuova era e un futuro classico.

La verità non potrebbe essere diversa. Guilty Absolute non ha nulla di nuovo da offrire. Non è all’avanguardia. Non è moderno. Non è rivoluzionario. Non è artistico. Non è niente. Non ha nemmeno un buon profumo, che è un assioma del profumo.  Fondamentalmente, questo è il caso della base di profumo classica , grezza e semplice. Profumatore strato di base del profumo con note centrali e superiori , creando un’armonia profumata. In Gucci Guilty Absolute non c’è armonia, solo una base di profumo semplice e incontaminata che qualcuno ha cercato di vendere come profumo, qualcosa comeGeza Schoen  e Molecule 01 . L’unica differenza è che Geza ha annacquato l’essenza di Iso e Super  al punto che ha un profumo piacevole e gradevole. Questo è qualcosa che le persone di Gucci non ci hanno onorato.

Gucci Guilty Absolute è un profumo equivalente al linguaggio incomprensibile artistico moderno quando un pittore invece di dipingere mette insieme colori, pennelli e acqua sulla tela e la chiama arte. Potrebbe essere la fine di un artista privo di talento, ma poi appaiono i critici , quelli che hanno l’arte nel sangue nella stessa quantità di ferro della persona anemica e che chiamano questo pezzo senza senso e senza senso come avant-garde e rivoluzionario. L’unica rivoluzione qui è l’ evoluzione della stupidità oltre ogni misura. Sto solo aspettando che qualche casa di profumi presenti qualcosa come Merda d’Artista di Piero Manzoni. Vorrei concludere la mia recensione con due parole: piattaforma mancata.[Note olfattive] cuoio, legno, patchouli, vetiver.[Gruppo di fragranze] legnoso orientale. L’annuncio di Guilty Absolute può essere visto QUI .

Il creatore del profumo è  Alberto Morillas .[Profilazione del profilo] introverso 20% estroverso 80% razionale 80% emotivo 20%

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Fan Perfume
Logo
Register New Account
Reset Password