Iscriviti ora!

Domitille Bertier

SaveSavedRemoved 0

DOMITILLE BERTIER

DOMITILLE BERTIER

Domitille Bertier  ha lavorato a lanci di fragranze di grande successo negli ultimi anni, nel suo ruolo di Profumatrice Senior presso International Flavours and Fragrances (IFF). Ha studiato alla scuola di profumeria ISIPCA a Parigi, prima di entrare in IFF come tirocinante – e le sue numerose creazioni di fragranze includono Lanvin Me , Lanvin Jeanne Lanvin Couture , Viktor & Rolf Flowerbomb (con Olivier Polge e Carlos Benaïm ),  Thierry Mugler Mirror of Secrets  e Roberto Cavalli Just Cavalli for Him (con Clement Gavarry ). Si destreggia tra tutto questo avendo tre figli …

Qual è il tuo primo “ricordo olfattivo”?

Quando ero bambino, ho trascorso due anni nelle Nuove Ebridi, ora chiamate Vanuatu, un paradiso tropicale dove ho trovato il parco giochi perfetto per educare il mio olfatto. Ho un ricordo molto nitido dell’odore delle isole – legnoso e verde – che ho riscoperto, 30 anni dopo, durante uno dei miei viaggi.

Quando hai deciso di diventare un profumiere?

Fin da bambino, ho avuto una passione per l’olfatto. Poi, quando ero al college, sono venuta a conoscenza della laurea ISIPCA (alla scuola di profumi di Parigi) e ho scoperto il mestiere di profumiere. Questa è stata una rivelazione. La mia passione potrebbe diventare la mia professione!

Quali sono i tuoi cinque odori preferiti al mondo?

In realtà, ne avrei tre … L’odore dei miei tre neonati, un odore molto speciale che assocerei a una specie di nota coriacea di iris (iris).

Hai ingredienti “caratteristici” che ti piace includere nelle fragranze?

Non ho un ingrediente caratteristico ma ho uno stile profumato. Mi piacciono le associazioni di fragranze audaci e insolite. Disegno fragranze con un sacco di “parti-pris” (stimolanti), con un bellissimo ingrediente naturale nel loro cuore.

Qual è la cosa peggiore che tu abbia mai annusato. (Onestamente!)

La nota di vomito del jackfruit.

Se avessi potuto creare una fragranza per un personaggio storico, chi sarebbe?

Mi sarebbe piaciuto creare la fragranza originale per l’imperatrice Giuseppina, moglie di Napoleone. Ma, in realtà, ho avuto la possibilità di (ri) crearlo in suo onore, per i guanti profumati disegnati dalla Maison Fabre in edizione limitata nella loro boutique in Cour des Senteurs, a Versailles.

Qual è la prima fragranza che hai acquistato. E il primo acquistato per te …?

Quando avevo 22 anni, ho comprato la mia prima fragranza, Shiseido  Féminité du Bois . La prima fragranza che mi è stata regalata è stata Annick Goutal L’Eau de Charlotte . All’epoca avevo 12 anni.

Quanto tempo, approssimativamente, ci vuole per creare una fragranza?

L’ispirazione potrebbe richiedere solo pochi secondi … mentre la realizzazione potrebbe richiedere anni, a volte anche una vita piena.

Creare una fragranza “visiva” per te, oltre a qualcosa che accade nel naso / nel cervello?

La creazione dei profumi è sicuramente “cerebrale”. Quando un musicista scrive una partitura senza strumenti, può sentire ciò che sta scrivendo. È lo stesso per me quando creo. Comincio con un foglio di carta e una matita. Annoto la ricetta del profumo che posso annusare nella mia testa … Poi, il mio assistente mescola gli ingredienti e posso davvero iniziare ad annusare quello che ho immaginato.

Cosa può fare ciascuno di noi per migliorare il nostro apprezzamento per la fragranza?

Penso che sia come una degustazione di vini. Per apprezzare veramente un vino fantastico, è necessario innanzitutto avere una vera conoscenza della degustazione del vino. Lo stesso sarebbe vero per apprezzare il profumo. Avresti bisogno di rafforzare le tue conoscenze sul profumo, sull’arte di creare una struttura, sugli ingredienti che vengono utilizzati.

Viviamo in un mondo “troppo profumato” – candele profumate, deodoranti per ambienti, ammorbidenti – e se sì, cosa pensi che questo faccia a noi e ai nostri sensi?

Ogni mattina, tutto l’anno, spalanco le finestre di casa, per riempire le stanze di aria fresca e inodore. Quindi, seleziono attentamente una candela per creare l’atmosfera specifica. Preferisco chiaramente la qualità alla quantità, motivo per cui seleziono solo pochi profumi che mi circondano.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Fan Perfume
Logo
Register New Account
Reset Password