Iscriviti ora!

Come preparare un profumo con oli essenziali

SaveSavedRemoved 0

Come preparare un profumo con oli essenziali

Introduzione

Il profumo poi deve esaltare la persona, deve dargli quel tocco in più che renda la persona riconoscibile. Per tale motivo deve rispecchiare la personalità di chi lo “indossa” come un vestito che deve avere la giusta misura. È possibile comunque preparare un profumo personalizzato con oli essenziali. I profumi sono da sempre delle utili essenze che servono ad esaltare il profumo delle persone, renderle riconoscibili. Il profumo è qualcosa di assolutamente personale che evoca in modo prepotente i ricordi di luoghi, persone, eventi, situazioni. In commercio ne esistono migliaia per tutti i gusti e personalità, ma non sempre si riesce a trovare quello giusto. In questo articolo vedremo come fare mediante pochi e semplici passi ed in maniera pratica e veloce. Vediamo perciò come procedere.

Occorrente

  • Dosatore per gocce, bottiglietta in vetro scuro con chiusura ermetica, alcool a 90-95 gradi, 100 ml di olio di jojoba.
  • Oli essenziali secondo i propri gusti.

Gli oli essenziali e profumazioni

Gli oli essenziali li potrete comprare in un’erboristeria o in una profumeria qualsiasi, come anche gli ingredienti base come l’olio di jojoba o l’alcool, in modo da essere sicuri di non incorrere in reazioni spiacevoli allergiche con prodotti di cui non conoscete la provenienza.
Le combinazioni sono infinite, basta fidarsi delle proprie sensazioni e del proprio naso e ottenere cosi la fragranza desiderata.
Per creare un profumo personalizzato pensate prima alla fragranza che volete ottenere. Per esempio per quella floreale e dolce potete scegliere le essenze di lavanda, geranio e patchouli. Se preferite invece un profumo fresco e primaverile le essenze più indicate potrebbero essere la menta, il rosmarino, il petitgrain e il gelsomino.

Dosaggi

Per un profumo dovete prima usare la base di 100 millilitri di olio di jojoba che vale per tutti i profumi perché ha una buona durata nel tempo. Alternativamente potrete utilizzare 100 millilitri di alcool. Il dosaggio lo dovrete calcolarlo sempre in base alla quantità di olio di jojoba o alcool. Le essenze da aggiungere sono sempre 1/3 rispetto alla base. In tal caso ad esempio su 100 millilitri occorre versare 10 millilitri di ciascun olio essenziale, se sono tre quelli previsti. Se volete dosare quattro oppure più dosi di oli essenziali, dovrete sempre proporzionare le quantità. Il dosaggio degli oli essenziali non è sempre uguale, perché occorre aggiungerli in base alla nota che si vuole sentire in prevalenza. Per le note (testa, cuore e base) dei profumi rimandiamo al link che troverete qua. Ogni volta che aggiungere un olio essenziale verificate la gradevolezza della fragranza.

Procedura

Maggiore sarà il periodo di decantazione più intensa sarà la persistenza del profumo. Tenete presente che se usate come base l’olio di jojoba è più probabile che restino degli aloni su vestiti mentre non accade con la base di alcool in quanto è un elemento volatile. Una volta completata la combinazione di note e oli essenziali versate il tutto in una bottiglia di vetro scuro, chiudete e agitate per qualche minuto. Serrate la bottiglia in modo ermetico e lasciate riposare da un minimo di due giorni ad un massimo di sei settimane. Durante questo periodo agitate di tanto in tanto il profumo per mescolare e integrare al meglio gli elementi.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Fan Perfume
Logo
Register New Account
Reset Password