Iscriviti ora!

Combinazioni di essenze per profumi di base

SaveSavedRemoved 0

Combinazioni di essenze per profumi di base

Dalla combinazione di essenze per profumi nascono note olfattive uniche. Le essenze sono la base olfattiva di un profumo, l’elemento che gli conferisce carattere e che sostiene la base olfattiva. In questo post passiamo in rassegna alcune combinazioni di essenze per profumi classici, che possono anche aiutarti se hai il coraggio di preparare le tue ricette.

COMBINAZIONI DI ESSENZE PER PROFUMI

  • Olio essenziale dell’albero del tè: una fragranza molto sottile perfetta da combinare con altri oli come la lavanda. Aggiunge un tocco elegante a qualsiasi profumo e si combina con altri aromi vegetali come la salvia romana o il rosmarino.
  • Olio essenziale di cedro: è una nota olfattiva con molto carattere, essenziale nella gamma degli aromi legnosi. Ginepro o incenso sono note che si combinano perfettamente con la base di cedro.
  • Olio essenziale di cipresso: Un altro classico profumo legnoso, anche se è vero che queste note sono più sottili di quelle del cedro o della quercia. Il cipresso può essere combinato con note fruttate come il mandarino o il limone.
  • Olio essenziale di geranio: un profumo floreale ampiamente utilizzato come base per profumi. Lavanda, patchouli o rosa sono perfetti per il geranio, anche se in generale si abbina a tutti i tipi di profumi floreali.
  • Olio essenziale di zenzero: è una base molto originale che raggiunge un risultato dal carattere molto marcato. Gli agrumi sono le note che meglio si sposano con l’olio essenziale di zenzero.
  • Olio essenziale di limone: il limone viene solitamente utilizzato per fornire note sottili, tuttavia può anche essere protagonista di un profumo utilizzandolo come base. Camomilla, eucalipto o ginepro sono gli aromi che aiutano il limone a risaltare come base olfattiva.
  • Olio essenziale di menta piperita: Un profumo molto fresco che può essere molto diverso perché ci sono mentine con profumi diversi. In genere si abbina al rosmarino, alla lavanda o alla maggiorana.
  • Olio essenziale di legno di sandalo: un profumo esotico e ampiamente utilizzato in profumeria per creare profumi orientali. Gli oli di rosa, mirra o pepe nero sono altri aromi esotici che danno origine a profumi che ricordano l’Oriente.
  • Olio essenziale di timo: Un’altra delle note vegetali più utilizzate per la sua intensità. Rosmarino, Melissa e Lavanda sono altri toni vegetali con cui si combina perfettamente.
  • Olio essenziale di Ylang Ylang: è una base oggi ampiamente utilizzata per realizzare profumi orientali. Questa pianta ha un aroma molto particolare e si mescola con altre note come il gelsomino o la rosa.

Queste sono alcune combinazioni di profumi per profumi tradizionali e altre audaci e originali.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Fan Perfume
Logo
Register New Account
Reset Password