Iscriviti ora!

Chanel – Recensione Coco Mademoiselle Intense eau de parfum

SaveSavedRemoved 0

Chanel – Recensione Coco Mademoiselle Intense eau de parfum

Coco Mademoiselle Intense è un flanker della linea di profumi Coco Mademoiselle del 2001 , ispirata al classico di Chanel – Coco del 1984. Nella nuova versione, Chanel intensifica la vecchia formula del profumo di Coco Mademoiselle con una grande quantità di patchouli e accordi di ambra fatti di tonka e Vaniglia del Madagascar . Proprio come il leggendario Chanel n. 5 e Guerlain Shalimar , e la maggior parte degli altri profumi geniali, l’idea attorno a Coco Mademoiselle Intense era che il profumo si appoggiasse alla lotta titanica tra due forze opposte, la luce e l’oscurità, il patchoulivaniglia. Patchouli estremo, profondo, leggero e vaniglia calda, morbida e femminile. Chanel ce l’ha fatta con il suo nuovo profumo che arriva nelle nostre profumerie come il messaggero della primavera?

Per avere la risposta a questo profumo dobbiamo tornare al 2001. Anche se non ho la sensazione che siano passati così tanti anni, quando qualcuno mi dice che è successo qualcosa 15 anni fa penso subito agli anni ’90 e all’assoluto dominio di Angel. Ma, ahimè, se noi amanti dei profumi sappiamo qualcosa è per portare i nostri anni con stile e non dare un segno, tranne che per il gusto fenomenale dei profumi che non è stato costruito in un giorno.

La fine di un decennio e l’inizio di un nuovo millennio. In un’epoca in cui tutti erano angeli o volevano essere angeli , era necessaria una nuova linea di arte del profumo. Tornare alle composizioni cipriate alla frutta era retrò e il mondo era già abituato allo stile avant-garde di Annick Menardo e alla combinazione di  note di fragranze organiche e non organiche . Jacques Polge , all’epoca il profumiere ufficiale di Chanel, decise di giocare sul sicuro e realizzò una versione decente e sofisticata di Angel. Ha tutto ciò che era necessario, base orientale a base di erbe e accordi floreali pomposi . Ma mentre Angel eraenergico, pomposo, espressivo , Coco Mademoiselle era dolcissimo, grazioso, spiccato . A quanto pare, tutti sono stati ripresi dal successo mondiale di Coco Mademoiselle , Chanel inclusa. A differenza di Gabrielle che è stata annunciata per anni come i New Five, Coco Mademoiselle era esattamente quella, una nuova diva dei profumi Chanel .

Coco Mademoiselle Intense è un aggiornamento della composizione originale. Subito dopo l’apertura, il nostro naso è arrossato da agrumi freschi, un po ‘acidi, note di arancia siciliana e bergamotto calabrese . Ben presto, le note superiori vengono sostituite da un’interessante interpretazione del patchouli, noto per il suo profumo legnoso, terroso e orientale. Invece, od affondando nei toni della terra, il patchouli rimane nelle altezze vitree, grazie agli agrumi. Dopo un’ora, la vaniglia diventa dominante e il piombo del profumo. Il gioco delle note della fragranza continua per 10 ore e, proprio come è stato annunciato, c’è un passaggio tra luce e oscurità, caldo e freddo, patchouli e vaniglia. Devo ammettere che trovo questa commedia estremamente attraente. Se dovessi confrontare Coco Mademoiselle Intense con Dior Midnight Poison, M. Micallef Patchouli, Lancome La Vie est Belle o Annick Goutal Ambre Sauvage, sarebbe come se stessi confrontando il balletto di Aja Jung e Ashen Ataljanc, PR e pura arte. Conclusione  Coco Mademoiselle Intenseè una versione audace dell’originale, intensa come gli anni e poche cattive decisioni di vita, come scegliere un partner sbagliato (Olivier Polge) può essere. Coco Mademoiselle è la stessa mademoiselle del 2001 che alla fine sposò un hippy, guadagnò 20 sterline, si unì alla comune hippy e sviluppò un amore soprannaturale per i sottaceti. Cosa sta succedendo con Chanel? Le persone hanno ragione quando dicono che Olivier Polge, a differenza di suo padre, non riesce a orientarsi tra le basi e gli accordi di Chanel o c’è qualcos’altro? Tutti possono fallire a volte. Li abbiamo perdonati Gabrielle . Ma quando Channel tornerà a essere quello che era? Per ora, possiamo solo sperare e goderci i classici dell’era pre-Olivier Chanel che ricordano l’antica gloria, l’eleganza francese e il glamour.[Note olfattive] note di testa: arancia, bergamotto ; note di cuore: gelsomino, rosa; note di fondo: patchouli, vaniglia, tonka .[Gruppo profumo] legnoso orientale.

Il creatore del profumo è Olivier Polge .

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Fan Perfume
Logo
Register New Account
Reset Password