Iscriviti ora!

Atomizzatore

SaveSavedRemoved 0

Termine del profumo Atomizzatore

Un atomizzatore è un contenitore di vetro, plastica o metallo, con o senza spray, progettato per immagazzinare un piccolo volume (solitamente da 1 a 50 ml) di liquido profumato. Esistono sia modelli pensati per il viaggio (i più apprezzati sono Travalo), che proteggono il contenuto dall’evaporazione o dalle perdite, sia quelli più semplici, dotati di tappo convenzionale.

Gli atomizzatori sono usati nelle bevande, così come per trasportare aromi con te. Il flacone atomizzatore è dotato di uno spray, un rullo o un semplice tappo twist-off. Molto spesso, un atomizzatore è realizzato in vetro o plastica, vengono prodotti anche atomizzatori in vetro, che hanno un corpo in metallo che protegge la bottiglia del profumo dagli effetti della luce ed è più affidabile in caso di caduta. Nella maggior parte dei casi, l’aspetto degli atomizzatori è molto simile e la forma è leggermente diversa. Gli atomizzatori trasparenti si distinguono per il loro design laconico. Nel caso in cui l’atomizzatore abbia un corpo opaco, potrebbe esserci una piccola “finestra” attraverso la quale è possibile monitorare il livello di profumo.

Questo design è tipico degli atomizzatori autocaricanti Travalo. Le bottiglie opache sono inoltre disponibili in un’ampia gamma di colori. Il loro corpo può essere decorato con strass e vari motivi, avere elementi di pelle artificiale, ecc. Gli atomizzatori, inseriti in una custodia di metallo, hanno anche una varietà di opzioni di design. Tuttavia, per controllare la quantità rimanente di profumo, sarà necessario rimuovere il contenitore di vetro interno. La principale differenza nel dispositivo degli atomizzatori è come riempire questo o quel modello. I contenitori più semplici sono una fiaschetta di vetro con un piccolo flacone spray e un tappo protettivo. Se la bottiglia principale, da cui si desidera estrarre il liquido profumato, è dotata di un atomizzatore non rimovibile, l’unica soluzione è dirigere l’atomizzatore nell’atomizzatore e premere il pulsante, ripetendo questa azione fino alla quantità di fragranza richiesta è stato versato. Se il flacone ha un tappo lappato oa vite, puoi usare una siringa o una pipetta.

Gli atomizzatori di questo design sono i più convenienti e facili da usare. Un meccanismo più complesso è posseduto da un atomizzatore auto-rifornente sigillato. Per una maggiore comodità e velocità del processo, ha una valvola speciale. Per riempire questo modello, è necessario rimuovere l’ugello di spruzzatura dalla bottiglia principale, liberando così il tubo di plastica.

Quindi il foro nella parte inferiore dell’atomizzatore deve essere messo su questo tubo e l’atomizzatore deve essere riempito con movimenti di pressatura. Vantaggi dell’utilizzo di atomizzatori: Quando si viaggia o si viaggia, quando il volume di liquido consentito per il trasporto non deve superare gli standard indicati, o semplicemente non occupare spazio extra nel bagaglio. Nella vita di tutti i giorni, per poter portare la fragranza con te in borsa o tenerla sul posto di lavoro in ufficio. Se è necessario “diffondere” un profumo particolare, e capire se è adatto o meno. Con tutti i vantaggi elencati, ci sono anche degli svantaggi che vale la pena menzionare. Per tutta la sua comodità, l’atomizzatore manca del design e della confezione originali, che è inerente alle bottiglie di profumo a tutti gli effetti.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Fan Perfume
Logo
Register New Account
Reset Password