Iscriviti ora!

Al via “Profumatissima”, roadshow sull’olfatto firmato Tonatto Profumi

SaveSavedRemoved 0

Al via “Profumatissima”, roadshow sull’olfatto firmato Tonatto Profumi

Send to KindlePubblicato il
today 28 ott 2016

“Profumatissima” è un roadshow, ideato da Tonatto Profumi, che ha come obiettivo quello di avvicinare il pubblico all’arte della profumeria, e che nasce dal concetto che “l’olfatto, oggi, bisogna allenarlo per mantenere viva una facoltà ancora poco conosciuta che ci mette in contatto con la realtà e l’immaginazione in modo intimo e profondo”, scrive la fondatrice del brand di profumi per corpo, alberghi e casa, Laura Tonatto. Dal 28 ottobre al 19 novembre, Napoli, Torino e Roma diventeranno lo scenario di una serie di eventi dedicati alle fragranze e alla personalizzazione di accostamenti olfattivi.



Si parte da Napoli, nella boutique esperienziale “Spazio Materiæ” in Rampe Brancaccio 5, dove Diletta Tonatto, Amministratore Delegato di Tonatto Profumi, e Massimo Barbieri, guideranno un piccolo gruppo di partecipanti nel vestire i panni di un vero maître parfumeur. Muniti di un apposito kit da lavoro impareranno cosa vuol dire lavorare “di naso”: partendo da basi profumate già pronte, i corsisti potranno cimentarsi nella realizzazione di una formula esclusiva che sarà possibile registrare presso i laboratori Tonatto Profumi, con certificato di esclusività.

Il 3 novembre appuntamento a Torino, a Palazzo Cisterna, Via Maria Vittoria 12, dove in occasione di “OPERAE”, festival dedicato al design indipendente, Tonatto avrà il compito di trasferire ai designer la connessione tra il profumo e lo spazio in cui viviamo, attraverso un workshop intitolato “Olfatto e Design”. La maison animerà poi la scala d’onore del palazzo grazie ad una formula segreta (“Anni Venti”) custodita nell’olfattoteca Tonatto.

Dalle 18 alle 19 presso la sua “Galleria Olfattiva” di Via della Rocca 14c, Tonatto presenterà le proprie fragranze autunno/inverno per il corpo e per la casa. Il 4 novembre, sempre alla “Galleria Olfattiva”, dalle 17:30 alle 19, si terrà un incontro dedicato alla personalizzazione dei profumi. Ogni partecipante potrà scegliere una delle 22 fragranze in vendita e potrà creare il proprio profumo.Giovedì 10 novembre, ci si sposta a Roma per l’incontro “Profumi e stagioni”. Dalle 18 alle 19, presso la “Galleria Olfattiva” di Piazza di Pietra 41, verrà proposto ai partecipanti un incontro multisensoriale tra arte, musica e cinema e profumo. Sabato 19, infine, dalle 17:30 alle 19, sempre presso la “Galleria Olfattiva”, porte aperte per il workshop “MyTonatto”, con il pubblico che potrà cimentarsi nella preparazione di profumazioni uniche ed intime.


La torinese Laura Bosetti Tonatto è uno dei “nasi” più famosi del mondo, ed una creatrice di profumi di fama internazionale. Tra i profumi artistici di Laura Tonatto che hanno riscontrato maggior successo ricordiamo “Artemiris”, ispirato alla “Aurora” di Artemisia Gentileschi, ma anche il profumo ispirato al “Suonatore di Liuto” di Caravaggio e quello ispirato alla “Venere” di Botticelli. Ereditate le caratteristiche del suo naso da una nonna, la Tonatto nel 1983 si perfeziona alla scuola di Hassan, un maestro di essenze del Cairo. Nel 1984 inizia la sua importantissima collaborazione con Serge Kalouguine della Parfumerie Fragonard di Grasse. Nel 1986 elabora profumi su misura in Via Brera a Milano, nel 1992 crea i profumi per Tedeschi e Luciani uomo e donna, concepiti per essere indossati esclusivamente con il cashmere. Nel 1993 cura a Torino la mostra “Aromatica”, per la quale ricrea, tra l’altro, l’Acqua Siriana (I secolo a.C.) e l’Acqua Admirabilis (1609) di Giovanni Maria Farina, diventata in seguito la famosa Acqua di Colonia.Dal 2000 comincia a firmare una sua linea di profumi per il corpo e l’ambiente e oggi è ideatrice del laboratorio culturale “Naso e Parnaso”. Nel 2003 ha curato la sezione olfattiva della mostra “Aromatica. Essenze, profumi e spezie tra Oriente e Occidente”, che si è tenuta al Museo Nazionale d’Arte Orientale di Roma dal 7 maggio all’8 luglio dello stesso anno. Nel 2004 ha firmato le quattro fragranze della prima “auto profumata” del mondo: la “Lancia Musa”. Dal 2006 è docente all’Università di Ferrara nel Master in Scienza e Tecnologia Cosmetiche e dal giugno 2008 diventa fornitrice della casa reale britannica, perché la Regina Elisabetta II aveva apprezzato molto il suo lavoro per la mostra “Caravaggio all’Ermitage: un quadro, un profumo”, al Museo di stato Ermitage di San Pietroburgo nel 2007. La profumiera torinese ha prima creato 12 fragranze, tre per ogni stagione, che la regina ha provato per alcuni mesi, per poi selezionarne una per stagione e da questa scelta è nata la sua fragranza personale, declinata in acqua di profumo, candele e profumatori per l’ambiente.In occasione del Giubileo straordinario indetto lo scorso anno da Papa Francesco I, la Tonatto (Cavaliere della Repubblica Italiana dal 2012) ha realizzato una serie di profumi ispirati agli odori citati e richiamati nella Bibbia. “Incenso delle Chiese di Roma”, “Nardo della Maddalena” e “Rosa Mistica”. Tre fragranze che la profumiera vende anche nella sua boutique di Via dei Coronari a Roma.

Oggi il brand è presente in 45 nazioni, ha un suo sito di e-commerce online e possiede appunto due store “Galleria Olfattiva”, a Roma, inaugurato nel 2011, e a Torino, aperto nel 2015. Dal 2002 Tonatto Profumi collabora poi con La Bottega dell’Albergo per fornire raffinate amenities agli hotel di tutto il mondo (fra cui il Park Hyatt di Milano, il San Clemente Palace Hotel, il D-Hotel Maris, l’Hotel Danieli, Silversea Cruises, e il Gruppo Langham).


La Bosetti Tonatto è una delle rappresentanti più autorevoli del segmento della profumeria artistica, un mondo composto da profumieri che utilizzano ingredienti pregiati, rari e spesso naturali, in concentrazioni più alte rispetto alla media delle fragranze in commercio, maestri perfumer e produttori indipendenti che sono liberi di sperimentare, senza dover sottostare alle regole del mercato mainstream. Questo settore, nel 2015 ha raggiunto in Italia un giro d’affari di circa 200 milioni di euro (+9% sul 2014). Una nicchia produttiva che, secondo i dati di Cosmetica Italia, rappresenta oltre il 2% dei 9,7 miliardi di euro dei consumi complessivi di prodotti di bellezza nel nostro Paese.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Fan Perfume
Logo
Register New Account
Reset Password