Iscriviti ora!

10 Incredibili Oli Essenziali Per Alleviare Il Dolore

SaveSavedRemoved 0

10 Incredibili Oli Essenziali Per Alleviare Il Dolore

Il dolore è qualcosa a cui tutti possono relazionarsi mentre l’uso di oli essenziali per il dolore è qualcosa che tutti dovrebbero provare. Il dolore può manifestarsi in molte forme diverse, incluso il dolore acuto da un infortunio, il recupero chirurgico o muscolare teso o il dolore cronico, che può essere il risultato di una malattia cronica o di una lesione guarita impropriamente in passato. Alcune delle aree più comuni per il dolore includono la schiena e le articolazioni, che possono essere il risultato di lavoro manuale, cattiva postura, letto scomodo, obesità, danni ai nervi o invecchiamento naturale della colonna vertebrale.

Il dolore acuto ha spesso una spiegazione chiara, mentre il dolore cronico può spesso essere un mistero e molto difficile da trattare. Vivere con il dolore può influire sulla qualità della tua vita, rendendoti meno attivo e assumendo una dimensione psicologica che rende meno propensi a essere socievoli o felici. Ciò può provocare ansia e depressione , che spesso possono esacerbare la fonte del dolore cronico, sia psicologico che fisico. Per coloro che soffrono di dolore, acuto o cronico, l’uso di oli essenziali per il dolore è un’opzione eccellente e con pochi effetti collaterali. Molti degli oli essenziali sottostanti contengono analgesici, sedativi, lenitivi, antinfiammatori e cicatrizzanti proprietà che possono non solo aiutare con alleviare il dolore, ma anche affrontare la causa sottostante del dolore.

Elenco degli oli essenziali per alleviare il dolore

Alcuni degli oli essenziali più impressionanti per il dolore includono maggiorana , sandalo, finocchio , rosa , bergamotto , lavanda , ginepro, verde invernale , pepe di Caienna e chiodi di garofano .

Olio di pepe di Caienna

Questo olio essenziale è ricco di capsaicina e altri composti antinfiammatori, rendendolo un potente alleato nella lotta contro il dolore. Studi e prove aneddotiche hanno dimostrato che l’olio di Caienna è in grado di alleviare il dolore dell’artrite, il dolore acuto da lesioni e il dolore ai nervi.

Modalità d’uso – Aggiungere alcune gocce di questo olio a un olio vettore, come l’ olio di mandorle , prima di strofinarlo sulla zona interessata del corpo, come la schiena, i gomiti, le ginocchia o le mani.

Olio di bergamotto

Quando le fibre nervose sono danneggiate in una certa parte del corpo, il dolore può essere atroce e molti moderni antidolorifici non sono in grado di curare il disagio. L’olio di bergamotto , tuttavia, è stato studiato e trovato per essere una forma efficace di rilascio dal dolore dei nervi danneggiati o recisi.

Modalità d’uso – Puoi aggiungere 10 gocce di olio di bergamotto a un bagno caldo e poi immergere nella vasca per 20-30 minuti. Questo approccio per tutto il corpo al sollievo dal dolore è molto efficace per coloro che soffrono di dolore cronico e diffuso.

Olio di chiodi di garofano

In passato, l’ olio di chiodi di garofano veniva usato una volta come anestetico durante le procedure chirurgiche, poiché ha proprietà anestetizzanti e analgesiche. Puoi usare questo olio per lenire i sintomi di una malattia prolungata o il recupero di lesioni, nonché per il dolore acuto. La natura ad azione rapida di questo olio lo rende particolarmente apprezzato.

Come si usa – Puoi mescolare alcune gocce di questo con un olio vettore e applicarlo localmente sull’area del dolore, oppure puoi tamponare alcune gocce direttamente su una ferita, come un mal di denti.

Olio di sandalo

I principali benefici di questo olio antico sono la sua natura antispasmodica e le proprietà antinfiammatorie. Questo può essere eccellente per il dolore cronico dei sintomi scheletrici e muscolari, sebbene non sia altrettanto efficace per il dolore acuto delle lesioni di base.

Modalità d’uso – Per una dose concentrata, mescolare 2-3 gocce in una tazza di acqua tiepida e bere ogni mattina. Per un trattamento più delicato, ma più duraturo, aggiungi un po ‘di questo olio a un diffusore per ambiente e beneficia dei suoi effetti tutto il giorno.

Olio di rosa

Ci sono alcune proprietà sedative, analgesiche e antispasmodiche dell’olio di rosa che lo rendono altamente efficace per ridurre il dolore addominale e i crampi. Ciò è particolarmente importante per le donne che soffrono di dolorosi crampi mestruali, così come per le persone con disturbi gastrointestinali .

Modalità d’uso – Molte persone aggiungono semplicemente olio di rosa a un diffusore, poiché il piacevole aroma è edificante e lenitivo allo stesso tempo, sebbene l’applicazione topica di una forma diluita di questo olio sia efficace anche come analgesico.

Olio di finocchio

Per le persone che soffrono di dolori nervosi o disturbi scheletrici / muscolari cronici, è stato dimostrato che l’ uso dell’olio di finocchio allevia la tensione muscolare e previene spasmi o dolori. Per i pazienti con fibromialgia, artrite e sclerosi multipla, questo rimedio è eccellente per alleviare il dolore.

Come usare –  Molte persone scelgono di aggiungere qualche goccia di olio di finocchio nella loro base di erbe  o bere in una miscela con acqua tiepida. L’inalazione di questo olio non è comune, ma può essere utilizzato anche per il dolore localizzato alla testa e allo stomaco.

Olio di maggiorana

Meglio conosciuto per le sue proprietà lenitive, l’ olio di maggiorana è eccellente per ridurre la tensione e i crampi allo stomaco, ai muscoli, alle articolazioni e al disagio generale del sistema nervoso. Questo può alleviare il dolore nei sistemi respiratorio , gastrointestinale, scheletrico e cardiovascolare .

Modalità d’uso – Le  applicazioni topiche di maggiorana sono le più comuni, in quanto puoi mescolarlo con un olio vettore, come l’ olio di cocco , oppure unirlo con una crema per la pelle e poi applicarlo sulla zona dolorante. Gli effetti possono essere abbastanza rapidi e l’olio può essere riapplicato secondo necessità.

Olio di ginepro

Questo olio essenziale è particolarmente famoso per la sua capacità di lenire il dolore del sistema gastrointestinale ed escretore. In termini di emorroidi , pochi oli sono più altamente raccomandati, sebbene l’ olio di ginepro possa anche trattare il dolore della nevralgia e dell’artrite se applicato localmente.

Modalità d’uso –  Il modo più semplice per utilizzare questo olio è aggiungere 5-10 gocce a un bagno caldo e poi immergerlo nella vasca per 20-30 minuti. Questo può affrontare in modo molto efficace il dolore e il disagio delle emorroidi e aiuterà anche a lenire l’infiammazione delle articolazioni e della schiena.

Olio di Wintergreen

Uno dei migliori oli essenziali per il dolore è il wintergreen , poiché possiede una struttura chimica molto simile agli antidolorifici contemporanei . L’olio di Wintergreen è stato utilizzato per migliaia di anni e può aiutare con tutto, dal sollievo dal mal di testa al dolore dei nervi danneggiati e dell’artrite reumatoide.

Come usare – Questo olio non deve essere usato internamente, a causa della potenziale tossicità in grandi dosi, ma come applicazione topica, può essere estremamente efficace per il dolore e l’infiammazione in tutto il corpo. Mescola 5 gocce di questo olio con 1 cucchiaio di olio di cocco e applica direttamente sulla zona interessata.

Olio di lavanda

Questo olio estremamente popolare è eccellente per il dolore acuto e cronico ed è persino in grado di accelerare il processo di guarigione delle ferite dopo aver alleviato il dolore. L’olio di lavanda può rilassare il corpo, alleviare la tensione muscolare, lenire lo stomaco ed eliminare il mal di testa, rendendolo uno degli oli essenziali più versatili per il dolore.

Modalità d’uso –  Puoi aggiungere alcune gocce di questo olio a un olio vettore per applicazioni topiche, o semplicemente aggiungere 5-6 gocce di olio in un diffusore per ambiente per un sollievo duraturo e per tutto il giorno dal dolore cronico.

Una parola di avvertimento

Il dolore cronico può avere un serio impatto sulla tua vita e l’uso di oli essenziali per il dolore spesso sembra un rimedio ovvio e semplice. Tuttavia, è importante ricordare che molte di queste sostanze sono composti altamente concentrati che possono avere una vasta gamma di effetti collaterali. Alcuni di questi possono includere infiammazione della pelle, disturbi gastrointestinali, complicazioni cardiovascolari, affaticamento e reazioni allergiche, tra molti altri. È importante parlare con il medico di qualsiasi potenziale interazione con i farmaci che ti vengono attualmente prescritti prima di aggiungere oli essenziali al tuo regime antidolorifico. Se compaiono effetti collaterali negativi, interrompere immediatamente l’uso.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Fan Perfume
Logo
Register New Account
Reset Password